Governare vuol dire fare accadere le cose: l'intervista a Roberto Gualtieri su 7 Corriere

Roberto Gualtieri è oggi il nostro candidato a sindaco di Roma.

Ma in passato ha già ricoperto i ruoli di vicepresidente dell’Istituto Gramsci, europarlamentare e Ministro dell’Economia.


Sono in pochi però a sapere che il suo impegno in politica è iniziato molto prima, durante il primo anno di università. Alla Sapienza di Roma è avvenuto il primo incontro con Nicola Zingaretti e ha avuto inizio una lunga carriera politica al servizio del proprio Paese.


Da allora è diventato leader dei giovani di sinistra, è stato riconosciuto come uno dei protagonisti della nascita del PD ed è arrivato a prendere decisioni importanti per il futuro dell’Italia nelle settimane critiche della crisi pandemica. Ma non ha mai smesso di intendere la politica come la capacità di “far accadere le cose”. Con impegno e dedizione. Supervisionando in prima persona gli aspetti critici, curando i dettagli nei minimi particolari e non smettendo mai di studiare.


Un modo di sentire e di fare politica che vuole applicare alla Capitale. Un sindaco in prima linea, in grado di prendere decisioni e di assumersene le conseguenze.


Competenza ed esperienza: è ciò di cui ha bisogno Roma per rialzarsi.


L’intervista su 7Corrierebit.ly/3D7NQwU


Archivio
Cerca per tag
Seguimi
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square