Via Curtatone, Raggi assente ma Roma prepara risposta


"Sono giorni che a Roma siamo testimoni di un'emergenza umanitaria, di cui il Sindaco Virginia Raggi si sta completamente disinteressando" lo dichiarano in una nota Andrea Casu e Riccardo Corbucci, rispettivamente segretario del Pd Roma e coordinatore della segreteria. "Le soluzioni alternative proposte fino ad ora non sono purtroppo an...cora sufficienti ed in grado di garantire la continuità scolastica per i bambini e quella lavorativa per le famiglie. Siamo a Piazza Indipendenza per seguire passo passo l'evolversi della situazione, insieme agli assessori del I e del II municipio Anna Vincenzoni e Lucrezia Colmayer" continuano gli esponenti democratici. "Ora è indispensabile un impegno congiunto di tutte le Istituzioni e delle realtà associative che stanno fronteggiando questa emergenza. Mentre la Raggi volta ancora una volta le spalle a Roma e ai romani, i municipi guidati dal centro sinistra sono in prima linea e stanno convocando per il pomeriggio, nella sede di via Goito, un incontro con tutte le associazioni per monitorare e coordinare tutte le azioni che sono necessarie".

22 Agosto “A Roma è emergenza umanitaria. Il sindaco Raggi, ancora in vacanza, scarica sulla città la propria incapacità amministrativa. Solo pochi giorni fa come denunciato dal portavoce Unicef Italia Andrea Iacomini mamme e bambini sono stati accolti nell’androne della chiesa di Piazza Santi Apostoli. Per l’ Unhcr Italia – Agenzia Onu per i Rifugiati – è allarme per gli oltre 800 migranti sgomberati da via Curtatone”. Lo denuncia dalla sua pagina Facebook il segretario del Pd romano Andrea Casu. “Proprio poche settimane fa un dato inequivocabile circa l’inettitudine di questa amministrazione – continua Casu – dei 2773 posti di accoglienza finanziati dal Ministero dell’Interno, il Comune ne ha assegnati, attraverso bando, solo 1988. Come ieri ha precisato il premier Gentiloni, sull’accoglienza dei migranti l’Italia ha salvato l’onore dell’Europa”. Anche Roma Capitale, secondo Casu “deve fare la sua parte, prevedendo percorsi di accoglienza nel rispetto della legge. E invece le scelte di questa amministrazione a 5 stelle generano solo maggiore insicurezza per tutti i romani trasformando strade e quartieri in disumani dormitori a cielo aperto”, conclude.

21 Agosto "A Roma è emergenza umanitaria. Il sindaco Raggi, ancora in vacanza, scarica sulla città la propria incapacità amministrativa.Solo pochi giorni fa come denunciato dal portavoce UNICEF Italia Andrea Iacomini mamme e bambini sono stati accolti nell'androne della chiesa di Piazza Santi Apostoli. Per l' UNHCR Italia - Agenzia ONU per i Rifugiati è allarme per gli oltre 800 migranti sgomberati da Via Curtatone. Proprio poche settimane fa un dato inequivocabile circa l'inettitudin...e di questa amministrazione: dei 2773 posti di accoglienza finanziati dal Ministero dell'Interno, il Comune ne ha assegnati, attraverso bando, solo 1988. Come ieri ha precisato il premier Gentiloni, sull'accoglienza dei migranti l'Italia ha salvato l'onore dell'Europa. Anche Roma Capitale deve fare la sua parte, prevedendo percorsi di accoglienza nel rispetto della legge. E invece le scelte di questa amministrazione a 5 stelle generano solo maggiore insicurezza per tutti i romani trasformando strade e quartieri in disumani dormitori a cielo aperto."


Archivio
Cerca per tag
Seguimi
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square