top of page

Nidi e scuole infanzia vittime della crociata del Governo Meloni contro proroghe e scorrimenti: Maggioranza boccia anche Odg in Aula

Dopo aver bocciato tutti gli emendamenti che avevamo presentato nel #milleproroghe il Governo Meloni esprime parere contrario anche all'odg del Partito Democratico presentato insieme a Marianna Madia per chiedere la proroga di tutte le graduatorie concorsuali per il settore educativo e scolastico in scadenza entro l'anno in corso, indispensabile per garantire il corretto funzionamento di nidi, scuole dell'infanzia, e rispondere alle esigenze delle famiglie ed evitare la possibile ed inaccettabile mancanza di insegnanti in un settore cruciale per il nostro Paese.


Solo per Roma Capitale significa dover rinunciare alla possibilità di potenziare e rafforzare i servizi grazie a 6000 candidate idonee che hanno già espletato procedure concorsuali per profili professionali rispettivamente dedicate ai nidi (educatore) e alle scuole per l'infanzia (insegnante).


Nidi e scuole delle infanzia sono le prime vittime dell'assurda crociata contro gli idonei del Governo Meloni.




Commenti


Archivio
Cerca per tag
Seguimi
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
bottom of page