top of page

Manovra, maggioranza vota contro scorrimento e proroga graduatorie

Oggi in occasione della manovra abbiamo chiesto per l’ennesima volta a tutte le elette e gli eletti nella Camera dei Deputati di assumere l’impegno formale a garantire subito il rafforzamento e il rinnovamento della PA attraverso lo scorrimento e la proroga delle graduatorie.


Non bastano più semplici raccomandazioni, serve un impegno collettivo e concreto immediato.


L’amministrazione pubblica è al collasso, i servizi per i cittadini sempre più inefficienti, migliaia di persone altamente qualificate attendono da troppo tempo di poter dare il proprio contributo ma vengono tenute fuori dalla porta: la maggioranza che sostiene il Governo Meloni si è assunta ancora una volta la responsabilità politica e morale di votare contro. Non solo contro la nostra proposta o contro le ragazze e i ragazzi che hanno studiato e fatto sacrifici per superare i concorsi unici. Contro l’Italia e i diritti di tutte e tutti noi.


Archivio
Cerca per tag
Seguimi
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
bottom of page