top of page

Mai utilizzare i riferimenti ai disturbi psichici come offesa: il mio intervento

Le parole sono importanti.


Utilizzare i riferimenti ai disturbi psichici come offesa, scherno, insulto o attacco politico non deve avvenire mai, in nessun luogo, e soprattutto in Parlamento perché significa non solo mancare di rispetto ai propri interlocutori ma anche e soprattutto a tantissimi esseri umani che lottano contro la malattia ogni giorno e alle loro famiglie.


È per rispetto verso tutti e tutte loro, ancor prima che per vicinanza al Collega Andrea Orlando, che sono intervenuto oggi in aula.




Comments


Archivio
Cerca per tag
Seguimi
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
bottom of page