Giorno della memoria per le vittime del terrorismo e delle stragi

Si concluse così, con il ritrovamento del corpo esanime in via Caetani, il 9 maggio 1978, la storia del lungo sequestro dell’Onorevole Aldo Moro da parte delle Brigate Rosse.


Dopo 55 giorni di fiato sospeso, il finale più atroce e spietato possibile. Un finale che chiuse un capitolo buio della nostra storia democratica, e ne aprì un altro, non meno scuro del precedente, con nuove tensioni, scontri e tragedie.


Il Giorno della memoria per le vittime del terrorismo e delle stragi serve a ricordarci sempre, ogni giorno, le ferite più profonde e dolorose della nostra storia. Tutte le donne e gli uomini che abbiamo perso. Tutte le vittime innocenti dell'odio.


Per non dimenticare mai nessuno e nessuna di loro.


9 maggio 2022



Archivio
Cerca per tag
Seguimi
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square