top of page

41° anniversario uccisione di Pio La Torre e Rosario Di Salvo: per non dimenticare mai

Il 30 aprile 1982 in via Li Muli a Palermo veniva ucciso per mano della mafia Pio La Torre. Con lui, nella macchina crivellata dai colpi di mitragliatrice dei sicari, rimane vittima anche il compagno di partito Rosario Di Salvo.


Quarantuno anni dopo quel terribile sacrificio continuiamo a camminare sulla strada tracciata da Pio La Torre, Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Carlo Alberto Dalla Chiesa e tutte le vittime innocenti che hanno perso la vita combattendo la mafia.


A testa alta.


Come il titolo della mostra fotografica di Palazzo Montecitorio che percorro ogni giorno con forte emozione prima di andare in Aula perché ci ricorda quanto sia importante non dimenticare mai il valore di tutte le persone che servendo le Istituzioni hanno testimoniato, a costo della propria vita, il valore della legalità sancita dalla nostra Costituzione.


Per maggiori informazioni ➡️ bit.ly/3LEvucV



Comments


Archivio
Cerca per tag
Seguimi
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
bottom of page