Regione Lazio in prima linea per combattere divario di genere grazie a proposta di Michela Di Biase

In Italia le laureate sono il 56% del totale ma sono ancora in netta minoranza nei percorsi di laurea STEM (scienza, tecnologia, ingegneria, matematica). Combattere il divario di genere significa anche investire subito per evitare che nel mondo del lavoro di domani dove le competenze digitali saranno sempre più importanti le donne vengano ancora più penalizzate. Grazie alla proposta di legge presentata oggi da Michela Di Biase la Regione Lazio guidata da Nicola Zingaretti è ancora una volta in prima linea nella battaglia per contrastare stereotipi e pregiudizi di genere attraverso programmi e interventi concreti che dalla scuola all'alta formazione garantiscano a tutte le donne pieno accesso ai saperi. Una scelta coraggiosa e importante che dobbiamo sostenere tutti.

Archivio
Cerca per tag
Seguimi
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square