top of page

Il ricordo di Enrico Gandolfi nell'Aula di Montecitorio

"Intervengo oggi in quest’Aula per ricordare Enrico Gandolfi, consigliere del Municipio XIII di Roma, presidente della commissione cultura, che ci ha improvvisamente e tragicamente lasciato nella giornata di ieri.


Non aveva ancora quarant’anni ma tantissimo ha fatto nella sua vita d’impegno politico e sociale, con un’attenzione sempre speciale per i più giovani e per i più deboli.


Dai banchi del Liceo Mamiani, alle aule dell’Università Roma Tre, nel Circolo PD Aurelio Cavalleggeri, in parrocchia, negli scout, sul lavoro, nel partito, in municipio, in Campidoglio: tutte le persone che hanno avuto la fortuna di conoscere il suo sorriso aperto e gentile non lo dimenticheranno.


Alla madre Angela, a tutta la sua famiglia, agli amici che stasera organizzeranno per lui una fiaccolata nel quartiere, partendo dalla sua casa fino alla Chiesa di San Pio V, giungano da questa Aula le più sentite condoglianze.


È una grave perdita per la Capitale e per tutta la comunità cittadina e democratica: una persona mite, equilibrata, competente che ha servito e onorato le Istituzioni fino all’ultimo giorno, fino alle ultime ore della sua vita.


Tra le ultime iniziative che ha portato avanti voglio ricordare l’istituzione di un premio artistico e letterario nelle scuole del territorio per ricordare David Sassoli, a cui Enrico è sempre stato profondamente legato.


Grazie Enrico, ci hai lasciato troppo presto ma l’esempio che nella tua vita ci hai dato, gli esempi che nella tua vita hai seguito, resteranno con noi.


Ti ricorderemo sempre, con affetto e orgoglio"




Archivio
Cerca per tag
Seguimi
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
bottom of page