Il mio impegno parlamentare per liberare le strade da tutti i veicoli fuori uso

Dal giorno in cui sono stato eletto in Parlamento meno di un anno fa ho scelto di dedicare il massimo impegno verso ogni iniziativa volta a liberare le strade delle nostre città dalla moltitudine di auto e moto abbandonate.


Carcasse senza valore che per troppo tempo hanno contribuito a generare tra i cittadini, in particolar modo nelle aree più periferiche, un profondo senso di abbandono e degrado, oltre che ad essere un grave danno per l'ambiente e per la pubblica sicurezza.


Per questo durante la mia esperienza da parlamentare ho presentato due interrogazioni per richiamare l'attenzione del Governo sull'urgenza di una modifica della normativa vigente e della previsione di maggiori risorse ai comuni, un ordine del giorno nell'ambito della conversione del Dl Pnrr per sollecitare una gestione sempre più virtuosa dei veicoli fuori uso, e una proposta di legge a mia prima firma, insieme ai colleghi Chiara Braga, responsabile sostenibilità PD, e Davide Gariglio, Capogruppo in Commissione Trasporti, in materia di cancellazione dal pubblico registro automobilistico dei veicoli fuori uso sottoposti a fermo amministrativo.


Voglio continuare questa battaglia anche nella prossima legislatura: avanti fino a quando si potrà passeggiare per i nostri quartieri senza dover convivere con queste scene di degrado, e quando lo spazio occupato oggi dai rottami abbandonati sarà finalmente restituito alla cittadinanza.


Non possiamo fermarci ora.



Archivio
Cerca per tag
Seguimi
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square