Giornata mondiale della Terra: investiamo nel pianeta per un futuro di pace


Oggi in tutto il mondo si celebra l'ambiente e la salvaguardia del pianeta.


Una giornata internazionale che ci offre l'occasione concreta per fermarci a riflettere su quanto tutte e tutti noi, ciascuno per le proprie responsabilità e possibilità, possiamo fare per costruire un futuro sostenibile per il nostro pianeta, mettendo al centro delle scelte e dell'agenda i temi fondamentali del clima e della transizione ecologica, in uno scenario in cui i venti di guerra stanno contribuendo ad alimentare la crisi energetica globale.


Stiamo vivendo anni cruciali, che impongono grandi cambiamenti. Io penso che come la tragedia della pandemia e la drammatica esperienza del lockdown è stato uno straordinario accelleratore nella transizione digitale, che ha aumentato a dismisura il numero di persone che hanno cominciato a fruire pienamente delle potenzialità offerte dalla società dell'informazione, oggi la sciagurata crisi internazionale generata dalla folle guerra di invasione della Russia di Putin contro la libera Ucraina può contribuire ad aprire gli occhi di tutti su quanto sia necessaria e non più rinviabile un'accellerazione nella transizione ecologica verso un futuro sostenibile finalmente libero dall'interdipendenza vessatoria che la politica energetica basata sui combustibili fossili ha generato.


Anche per questo la Giornata mondiale della Terra quest'anno è ancora più importante, perché ci ricorda che ogni giorno tutte e tutti noi, possiamo fare scelte più sostenibili, modificando le nostre abitudini a tavola, il nostro modo di muoverci, scegliendo una maggiore responsabilizzazione ecologica dei nostri consumi.


Investiamo nel Pianeta. Anche per costruire un futuro di pace. Oggi, e ogni giorno.


22 aprile 2022


Archivio
Cerca per tag
Seguimi
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square