top of page

Concorso Polizia di Stato, beffati idonei del 2020: lettera al Ministro Piantedosi

Ieri, nelle Commissioni riunite Affari Costituzionali e Giustizia, il Governo Meloni ha dato parere contrario all'emendamento del Partito Democratico presentato insieme a Matteo Mauri, che chiede di risolvere al più presto l'ingiustizia subita dai tanti giovani che, nel 2020, hanno superato la prima prova scritta del concorso per 1650 posti di allievi agenti della Polizia di Stato.


Si tratta di risorse fondamentali che, pur avendo ottenuto punteggi superiori rispetto ai concorsi successivi, in oltre tre anni di attesa non hanno mai avuto la possibilità di vedere uno scorrimento della loro graduatoria.


Non ci arrendiamo.


A seguito dell'ennesima scelta incomprensibile del Governo, ho subito scritto una lettera al Ministro Piantedosi per sollecitare la risoluzione della vicenda, considerando anche l'interrogazione presentata lo scorso 31 gennaio, e ho offerto la nostra massima disponibilità ad ogni eventuale riformulazione dell’emendamento che consenta a ragazze e ragazzi pronti e preparati di mettersi subito al servizio dello Stato, e di vedere immediatamente realizzato il loro sogno.



Comments


Archivio
Cerca per tag
Seguimi
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
bottom of page