Buon voto, Italia.

Hai la possibilità di scegliere. In Toscana come in Puglia, nelle Marche, in Valle D'Aosta come in Liguria, in Veneto e in in Campania.

Hai la possibilità di scegliere i diritti e non i privilegi.

Hai la possibilità di scegliere una forte sanità pubblica e non una sanità in mano a pochi e per pochi.

Hai la possibilità di scegliere chi sull'istruzione ci crede, ci investe e non chi dice che "con la cultura non si mangia".

Hai la possibilità di scegliere chi l'amore dei tuoi figli, dei tuoi vicini, dei tuoi migliori amici, dei tuoi compagni di banco e dei vostri colleghi lo riconosce e lo vuole proteggere e non chi, sulla base di pregiudizi, lo odia e lo condanna.

Hai la possibilità di scegliere tra ambiente, energia pulita e mobilità sostenibile e chi i cambiamenti climatici arriva persino a negarli.

Hai la possibilità di scegliere tra scienza e negazionismo, tra responsabilità e apprendisti stregoni, tra Recovery Fund e il nulla.

Il tuo voto, la tua scelta, possono fare la differenza.


Buon voto a chi non ha mai smesso di lottare. Buon voto a chi non ha mai smesso di credere. Buon voto, Italia.

Archivio
Cerca per tag
Seguimi
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square