top of page

Mai più finti stage. Nel mercato del lavoro solo apprendistato retribuito

Stage non può significare sfruttamento.

Purtroppo in Italia accade troppo spesso, soprattutto ai nostri giovani.


La nostra proposta è semplice: per legge non sarà più consentito utilizzare gli stage come strumento di lavoro precario e sottopagato. Gli stage torneranno ad essere esclusivamente strumenti di formazione attivabili solo nel periodo immediatamente successivo alla fine di un percorso di studi.


Il primo lavoro deve avere tutele e retribuzioni previste dal contratto di apprendistato, che vogliamo incentivare e semplificare.

L’ingresso nel mercato del lavoro non può essere oggetto di ricatti e sfruttamento!


Con il Partito Democratico #vinconoleidee, vince l’Italia.



Spoiler: sono solo le prime, se ne aggiungeranno altre.


7 agosto 2022



Comments


Archivio
Cerca per tag
Seguimi
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
bottom of page