top of page

Dl Caldo, allergia ai controlli del Governo può diventare male incurabile per Paese

L'allergia ai controlli di questo Governo rischia di diventare una malattia incurabile per il Paese.


La maggioranza ha infatti respinto l'Ordine del Giorno che abbiamo presentato insieme al collega @arturoscotto, capogruppo Pd in commissione Lavoro, per chiedere al Governo di adottare ogni iniziativa utile, al fine di potenziare i controlli sull'utilizzo appropriato delle risorse previste dal #DlCaldo recante misure urgenti in materia di tutela dei lavoratori in caso di emergenza climatica e di termini di versamento, all'esame dell'Aula.


Ma davvero questo Parlamento può votare contro i controlli sull'utilizzo appropriato delle risorse? Ma dove stiamo arrivando?


Questo voto contrario è già gravissimo, ma è ancora più grave, perché appena due mesi fa, sempre su proposta delle opposizioni, praticamente un testo quasi identico ha avuto un parere favorevole da parte del governo.


Cosa è cambiato in questi due mesi? Oggi la maggioranza non è più d'accordo a potenziare i controlli?


Sullo scandalo che colpisce la "Visibilia Editore" e la Ministra Santanché apprendiamo ogni giorno nuove inquietanti elementi e sarà la magistratura ad accertare le responsabilità. Ma politicamente è chiaro che questa brutta vicenda rappresenta purtroppo la punta dell’iceberg dello spreco di risorse che ha riguardato l’uso improprio della cassa Covid. Secondo uno studio dell'Ufficio parlamentare di bilancio del 2020, 2,7 miliardi di euro di spesa si sarebbero potuti risparmiare in presenza di comportamenti corretti.


Come è possibile votare contro i potenziamento dei controlli per evitare che il furto di risorse pubbliche possa ripetersi in futuro?




Archivio
Cerca per tag
Seguimi
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
bottom of page