Cerca
  • Andrea Casu

Luciano Gesuelli ci mancherà, tanto.

Aggiornato il: gen 19


Ricordo un'intervista di alcuni fa con la quale Luciano Gesuelli spiegava come presentare simboli e liste sia un'arte, e io sono d'accordo con lui. E non penso che sia un caso che a quest'arte abbiano dedicato la propria vita alcune delle persone più belle che ho conosciuto lungo il mio percorso politico. Nell'intervista raccontava il suo lungo impegno, cominciato nel lontano 1958, di quando portava due orologi calibrati sull'ora esatta della Corte d'Appello di Roma, uno per ciascun polso, per essere sempre sicuro di non sbagliare mai orario. E così è stato. Ieri Luciano Gesuelli ci ha lasciato dopo aver attraversato in punta di piedi la storia, facendo il suo dovere con passione, regalando ogni giorno a tutti un sorriso. Mi unisco al dolore dei familiari e di tutte le persone che continueranno a portarlo nel cuore. Luciano ci mancherà, tanto.


***


Per chi volesse salutare per il suo viaggio il caro Luciano Gesuelli l’appuntamento è martedì 21 gennaio alle ore 11:30 presso la chiesa della Natività di Nostro Signore Gesù Cristo a Via Gallia 162 (zona San Giovanni - Piazza Tuscolo)