Cerca
  • Andrea Casu

Smettere di fumare? Fare meglio con meno è possibile, se impariamo a scegliere i pungoli giusti


Ho smesso di fumare sei anni fa, fu merito del mio dentista, Agostino, che non smetterò mai di ringraziare. Alla vigilia di un intervento mi disse con tono perentorio che se avessi continuato a fumare dopo, con le gengive aperte, sarei andato certamente incontro a conseguenze drammatiche. Fu una spinta molto poco gentile, ma incredibilmente efficace. Non tutti i fumatori hanno la fortuna di essere così fortemente motivati però, e pur volendolo razionalmente, cadono ogni giorno nella tentazione di comprare un nuovo pacchetto. Oggi, Francesco Saverio Bersani, un giovane medico sempre attento a quello che si muove nel mondo, ci racconta come non esistano solo le immagini sui pacchetti che tanto scalpore hanno provocato ma si possano realizzare interventi potenzialmente ancor più efficaci, come il Tobacco display ban, che vale la pena conoscere e sperimentare. Perchè la spinta gentile dei nudge può aiutarci a contenere la spesa sanitaria anche nel nostro paese, se sappiamo scegliere i pungoli giusti. C'è spazio anche per Fare meglio con meno. Nudge per l'amministrazione digitale nel nuovo articolo della rubrica "Neurotrasmissione. Cervello, psiche e società" del The Post Internazionale. Un motivo in più per leggerlo!