Cerca
  • Andrea Casu

Perché voto Roberto Giachetti


Domenica prossima dalle 8 alle 22, tutti i cittadini romani elettori di centrosinistra potranno scegliere con le primarie il prossimo candidato Sindaco. La situazione in cui versa la Capitale è sotto gli occhi del mondo e la delusione per i fallimenti politici ed amministrativi degli ultimi anni è ancora grande. Resto convinto che le primarie ci offrano finalmente la possibilità di voltare pagina e guardare finalmente avanti, con la candidatura di Roberto Giachetti.

Conosco Roberto da oltre quindici anni e ritengo davvero che abbia le caratteristiche giuste per affrontare di petto i problemi di Roma. Roberto è una persona diretta, determinata, instancabile nel lavoro, intransigente sui principi con tutti, a cominciare da se stesso. E’ un politico esperto, sempre in prima linea contro i vizi della politica, lontano dagli stereotipi e dalle convenzioni, vicino ai problemi delle persone e degli ultimi.

Ha cominciato questa nuova avventura incontrando i cittadini del IV Municipio Tiburtino, percorrendo strada per strada #TuttaRoma per toccare con mano tutte le ferite della nostra città, soprattutto le più profonde.

Roberto è così, non sarà mai il sindaco delle promesse e degli annunci, ma può essere finalmente il sindaco delle assunzioni di responsabilità e degli impegni. Impegni semplici, netti, concreti e radicali. Proprio come è sempre stato lui in ogni battaglia che ha portato avanti. Esattamente quello di cui ha bisogno Roma per rimettersi in moto, noi romani per ritrovare fiducia. Roberto può offrirci questa occasione, non sprechiamola.