Cerca

E se fosse proprio Pikachu a consigliarci il modo migliore per costruire l’Italia digitale?

da L'Unità La scorsa notte, nella contea di Flanger, in Florida, si è sfiorata la tragedia. Un uomo svegliato dal rumore di due ragazzi intenti a dare la caccia ai Pokémon nascosti nei pressi del suo giardino è uscito di casa aprendo il fuoco. Nessuno si è fortunatamente fatto male. Effetti collaterali indesiderati della Pokémon mania che sta dilagando in tutto il mondo. I social network sono invasi da foto di persone a caccia delle creature immaginarie nate in Giappone nel 1996 grazie alla fantasia di Satoshi Tajiri. Negli ultimi vent’anni, generazioni di ragazzi hanno catturato, allenato e fatto combattere per divertimento i loro Pokémon davanti allo schermo di casa, o al massimo in macchi

Ripartire davvero, non di nuovo

Abbiamo perso le elezioni amministrative a Roma. Una sconfitta netta, senza attenuanti, come ha subito riconosciuto Matteo Renzi. E come è giusto che riconosciamo tutti. A urne ancora aperte è scattata subito la caccia al capro espiatorio sulle cui spalle gettare tutte le responsabilità della sconfitta. E subito dopo, l’affannosa ricerca delle potenziali arabe fenici, pronte a risorgere subito dalle ceneri della disfatta. Un film già visto, i cui protagonisti negli anni si sono scambiati spesso vicendevolmente i ruoli senza lasciare mai la scena, dividendo tra loro uno spazio sempre più angusto sul palcoscenico della città. I romani questa volta hanno scelto di guardare dall’altra parte. Tr